Contattaci

Nonsolokiver
Novità, trend di mercato
e curiosità

News

Smartphone alla conquista di nuovi mercati

11 settembre 2012 11:52
smartphone_report

Tre quarti della popolazione mondiale, circa 6 miliardi di persone, possiede un cellulare e tra queste, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, solo il 20% usa uno smartphone. Ma il tempo del telefonino è bell’e che tramontato e presto i “cellulari intelligenti” conquisteranno il mondo. I mercati da monitorare? Cina e Brasile.

La rivoluzione mobile avanza. Dopo aver registrato tassi di crescita esponenziali, come riporta la Banca Mondiale nel report “Information and Communication for Development 2012: Maximizing Mobile“, fino a raggiungere in dieci anni il traguardo di 6 miliardi di utenti, il mercato dei cellulari si prepara ad accogliere l’imminente e massiccia penetrazione degli smartphone.

Neanche a dirlo, ad oggi il mercato più maturo è quello statunitense, è quindi naturale aspettarsi che i mercati a decollare saranno altri, in particolare quelli che registrano le penetrazioni inferiori, primi fra tutti Brasile e Cina.

Qual è l’opportunità di crescita internazionale del mercato degli smartphone? A fronte di una decelerazione della crescita del mercato degli Stati Uniti, il report BI Intelligence di Henry Blodget analizza le conseguenze e l’impatto di questa tendenza sul tasso di crescita dell’ecosistema smartphone: gadget, applicazioni, commercio e uso mobile. Le trasformazioni infatti non riguardano solo i dispositivi telefonici, ma e sopratutto l’utilizzo che gli utenti ne fanno. Basta pensare che nel 2011 sono state scaricate in totale oltre 30 milioni di applicazioni mobili.

Ecco i dati emersi dall’analisi BI Intelligence che preannunciano l’imminente crescita internazionale del mercato degli smartphone:

  • Esistono molti più cellulari tradizionali che smartphone: al momento solo il 20% dei 6 miliardi di cellulari al mondo sono smartphone. Quasi 5 miliardi dei restanti cellulari sono destinati ad essere rimpiazzati da smartphone nei prossimi anni.
  • La penetrazione degli smartphone nel mercato statunitense ha superato il 50%. Nielsen ha riferito che i due terzi dei terminali venduti nel Q2 2012 sono stati smartphone e che il mercato ha raggiunto la penetrazione del 55%. Il 78% del mercato primario americano è rappresentato da utenti adulti di età compresa tra i 18 e i 54 anni.smartphones-penetration
  • Gli Stati Uniti non sono soli: Singapore, Hong Kong, Svezia e Australia, nei rispettivi mercati, hanno almeno una penetrazione del 79% nel mercato primario degli smartphone, superiore a quella degli Stati Uniti. Seguono a ruota U.K, Danimarca e Norvegia.
  • Da dove arriverà la crescita più significativa? Le aree dalle quali ci si aspetta la crescita più importante sono il Brasile, meno del 20% di penetrazione e la Cina, appena il 33%. Spagna, Italia e Francia, tutte livellate su una penetrazione che si vicina al 40%, rappresentano opportunità di mercato inferiori.