Contattaci

Nonsolokiver
Novità, trend di mercato
e curiosità

News

Pheed, il social network dei vip

30 ottobre 2012 12:13
pheed_social_media

Miley Cyrus, Ashley Tisdale, Paris Hilton, Chris Brown e molte altre star lo considerano il nuovo Twitter. Pheed, il social network delle celebrità, ha tutte le carte per competere con i big e un obiettivo: monetizzare la condivisione di contenuti di qualità.

In pochi giorni dal suo lancio, ha coinvolto ben 350 mila visitatori unici. Pheed, che Forbes ha definito il nuovo Twitter con un business plan, è una sorta di grande club popolato da celebrità, star, esperti di gossip, paparazzi e gente comune che, sulla nuova piattaforma, carica contenuti digitali di ogni tipo: testi, foto, video, tracce audio e registrazioni live.

Ma qual è la differenza sostanziale tra Pheed e gli altri social network? Che i Pheeders hanno l’opzione di condividere i propri contenuti gratis o a pagamento (da un minimo di 1,99 a un massimo di 34,99 dollari a visualizzazione o al mese) e agli utenti poi spetta la metà del ricavato. Quindi il fine non si esaurisce col raggiungimento di una schiera di fan, ma guadagnando dalla condivisione dei post.

miley-cyrus-pheedE  come sottolinea O.D. Kobo, CEO e co-fondatore di Pheed, “se si offre agli utenti una piattaforma che dà la possibilità di guadagnare, questi saranno motivati a pubblicare contenuti di qualità“. Ecco il punto focale del nuovo social media: la condivisione di contenuti di qualità. Non importa che si tratti di una performance live girata in salotto, di un’intervista o di un match di boxe, l’importante è che sia di qualità, esclusivo, insomma “privato”.

Un esempio per tutti è quello della giovane star americana Miley Cyrus, che ha lanciato il suo profilo Pheed pubblicando una nuova traccia audio, ascoltata dalla bellezza di 10 mila iscritti in appena mezzo secondo.

Ed ecco la domanda cruciale: saranno disposti i quasi 9 milioni di follower Twitter di Paris Hilton o i 35 milioni di fan Facebook di David Guetta a pagare per vedere un evento o un’esibizione per “pochi utenti paganti” del loro idolo su Pheed?

Voi che ne pensate?