Contattaci

Nonsolokiver
Novità, trend di mercato
e curiosità

News

Leggere, giocare e comprare… dal proprio smartphone

19 luglio 2012 11:59
smartphone_evidenza

Anche se sembra trascorso un secolo, solo un decennio fa si usava il cellulare semplicemente per telefonare, al massimo per inviare uno dei primissimi primordiali sms. Oggi la diffusione di smartphone e tablet di ultima generazione ha totalmente stravolto il nostro rapporto col “telefonino”, che ormai pilota ogni nostro più piccolo gesto quotidiano: dallo shopping alla lettura.

Ma in che modo esattamente questi device di nuova generazione hanno cambiato il nostro stile di vita? Lo spiega nei dettagli il report di BI Intelligence, a cominciare dall’analisi delle principali utilizzazioni dello smartphone oggi:

  1. In pole position troviamo i giochi, la più ampia categoria di consumo giornaliero di applicazioni. Secondo i dati pubblicati da conScore, negli Stati Uniti la percentuale degli utenti mobile di game sarebbe aumentata dal 21 al 34%, da settembre 2009 a maggio.
  2. Al secondo posto c’è l’attività di social network, che ha registrato una crescita ancora più significativa, dal 14 al 37%, sempre nello stesso periodo di riferimento.
  3. Seguono le attività da desktop che gli utenti svolgono sempre più spesso dal proprio device mobile: Email (il 78% accede alla mail dal cellulare), Weather (66%), Search (58%) e Maps (52%).

smartphone_in_storeMa il cellulare è anche lo strumento che viene utilizzato sempre più spesso per guidare o svolgere i propri acquisti:

  • Secondo le previsioni di Forrester Research, negli Stati Uniti il mobile commerce crescerà vertiginosamente nei prossimi anni e nel 2016 rappresenterà il 7% del commercio totale, per un ammontare di 31 miliardi di dollari.
  • Da quando il cellulare viene utilizzato per accedere alla propria casella di posta elettronica, il mobile rappresenta un importante canale di marketing.
  • Gli shopper mobile usano il cellulare in-store per comparare prezzi o consultarsi con amici durante gli acquisti. Secondo Nielsen addirittura l’89% dei proprietari di smartphone userebbe il cellulare in negozio durante lo shopping.
  • I clienti iniziano a usare il cellulare anche per effettuare i pagamenti in-store.

Accanto all’impennata degli utilizzatori di tablet, quasi 1,8 milioni a maggio scorso secondo l’ultima indagine semestrale di Nextplora Mobile-Next, si registra una parziale sovrapposizione nell’utilizzazione dei diversi device. Se da un lato è evidemte che l’uso del tablet è causa di erosione del tempo dedicato all’uso del PC, la consultazione di siti di mobile banking, la ricerca di informazioni su viaggi e vacanze e i siti di social shopping e e-commerce risultano ancora predominio del PC. L’uso del tablet detiene invece il primato nella consultazione delle news e dei siti di informazione, nell’utilizzo dei videogiochi, il meteo (in condivisione con il cellulare) e in misura minore dei social network.

Quanto agli smartphone, ormai si fa fatica a ricordarsi che sono anche telefoni. Lo conferma un’indagine svolta da 02 presso i suoi clienti in Gran Bretagna. In media gli utenti passano 25 minuti su internet ogni giorno, 17 minuti per visualizzare i loro account nei social network, 13 minuti per giocare, 16 minuti ascoltando musica e, solo in quinta posizione, parlano al telefono per 12 minuti.